Acque pulite

Acqua - un bene prezioso anche in capanna!

Rispondi e metti alla prova le tue conoscenze

Partecipa al concorso

I servizi igienici e l’acqua corrente nelle capanne alpine sono un piacevole comfort, ma usano risorse e hanno un impatto ambientale. Ognuno di noi può contribuire a ridurlo!

Dalle capanne non partono quasi mai tubi della fognatura che arrivano al depuratore, ma ci sono altri sistemi di smaltimento. In genere in prossimità della capanna ci sono dei "serbatoi" (fosse o pozzi ) in cui vengono separate le materie solide dai liquidi, che vengono dispersi nel terreno. La parte solida viene trattenuta e in funzione del luogo viene smaltita sul posto, oppure portata a valle.

La gestione delle acque luride e le forme di inquinamento di questa preziosa risorsa sono spesso invisibili. Raramente si pensa alle “acque luride” e ai sistemi di gestione delle stesse nelle capanne alpine. Pensaci quando sei in alta quota!

Cosa posso fare?

  • Limitare la quantità di acqua consumata e sapere che il gabinetto non è una pattumiera!
    Quello che buttate nella tazza, se non si decompone, finirà per intasare il sistema di smaltimento e rappresenterà dei costi, oltre che un inquinamento.
  • Utilizzare shampoo e saponi dal basso impatto ambientale!
    Queste sostanze vanno a finire nel pozzo perdente e, siccome sono sciolte nell'acqua, si disperderanno assieme a lei nell’ambiente circostante.

Cosa fanno i gestori delle capanne?

Anche i prodotti utilizzati per le pulizie delle capanne si disperdono nell'ambiente circostante, siccome sono utilizzati insieme all'acqua. I gestori delle capanne prestano attenzione a questo aspetto scegliendo prodotti a basso impatto ambientale laddove possibile.

Grazie agli incontri regolari i gestori si scambiano esperienze tra loro e restano aggiornati sui migliori prodotti in commercio.

Cosa fa il Dipartimento del Territorio ?

Nel corso della primavera 2020 è stato stanziato mezzo milione di franchi per il rinnovo degli impianti di smaltimento delle acque di scarico delle capanne alpine sul territorio ticinese. Il provvedimento è stato preso a seguito delle richieste di diverse capanne alpine e la consapevolezza di quanto questo aspetto sia importante.

Diverse strutture ticinesi potranno quindi programmare e attuare gli interventi di risanamento necessari, i cui costi sono spesso molto elevati. Il mantenimento degli impianti di trattamento delle acque è un'operazione particolarmente onerosa, sia per la loro ubicazione discosta, sia per l'altitudine elevata che ne riduce le prestazioni. Tuttavia questi interventi sono necessari per garantire uno smaltimento delle acque ineccepibile dal profilo tecnico, in quanto parliamo di zone particolarmente pregiate dal profilo della natura e del turismo.

Acqua - un bene prezioso anche in capanna!

Rispondi e metti alla prova le tue conoscenze

Partecipa al concorso
Seguici su